02 01 05 07 12 13

La donna di oggi ha davvero il potere di presentarsi in uno studio ginecologo o endocrinologo e chiedere un controllo riproduttivo e un esame del sangue o un’ecografia «, afferma il dott.

La donna di oggi ha davvero il potere di presentarsi in uno studio ginecologo o endocrinologo e chiedere un controllo riproduttivo e un esame del sangue o un’ecografia «, afferma il dott.

Servi un piatto di formaggi facili alla tua prossima festa con questi suggerimenti. Come servirlo «» Concentrati sulla diversità: nella consistenza, nei tipi di latte, persino nell’aspetto «», afferma Janet Fletcher, autrice di The Cheese Course. Potresti provare a servire un formaggio di capra morbido con un formaggio blu affumicato a base di latte vaccino, per esempio. Oppure confronta formaggi simili provenienti da luoghi diversi, ad esempio cheddar dall’Inghilterra e dalla California, in modo da poter assaggiare l’effetto di un luogo particolare sul formaggio. Quando servirlo Servire un piatto di formaggi come piacevole conclusione della cena o al posto del dolce. «» Se hai un piatto di formaggi all’inizio quando le persone hanno fame, tendono a indulgere troppo «», dice Fletcher. Cosa aggiungere «» Anche un bel pezzo di formaggio è un’ottima presentazione «, dice Fletcher. Ma se vuoi includere un accompagnamento, noci o frutta fresca o secca vanno bene. «» Il mio preferito è un filo di miele su un blu pungente, come il Valdeon dalla Spagna. «» Fletcher preferisce servire il formaggio con il pane invece dei cracker, ma attenersi a una baguette di base invece di una pagnotta alle erbe in modo che non competa con il formaggio. Cosa non fare L’unica regola di Fletcher per il formaggio: «» Non servirlo freddo. «» Toglietelo presto dal frigorifero — più grande è il blocco, più tempo avrà bisogno — e tenetelo nascosto (coprite con una cupola o una ciotola capovolta ) fino a quando non è a temperatura ambiente, quando il sapore e la consistenza sono al loro apice. Per tenere le cose al sicuro, ovviamente, non lasciare il cibo a temperatura ambiente per più di 2 ore. Trova fantastiche ricette di formaggio! «» https://www.health.com/mind-body/chill-out-and-feel-better-with-an-herbal-iced-tea200OK Getty Images Stai facendo un po ‘di veranda, letteralmente o semplicemente la tua immaginazione, ora che l’estate è davvero arrivata e il sole splende finalmente?

Questa è un’attività che richiede una bevanda rinfrescante e vorrei dare un suggerimento: prendi in considerazione di ampliare i tuoi orizzonti da bere con le tisane. Queste miscele, che possono contenere o meno un vero tè (come nero, verde, bianco, ecc.), Ma piuttosto un mix di erbe, spezie e altri ingredienti naturali, sono rinfrescanti come il tè tradizionale e deliziose sul ghiaccio. Inoltre, molte sono prive di caffeina e queste gustose miscele offrono alcuni vantaggi reali: alcune accelerano il rilassamento e altre attenuano i problemi digestivi (un perfetto antidoto al barbecue del fine settimana). Camomilla: calma istantanea Il tè alla camomilla ghiacciato mi ha fatto superare un momento emotivamente turbolento al lavoro alcuni anni fa.reduslim fa male La nostra caffetteria forniva una varietà in bottiglia (non ricordo il marchio) e ricordo ancora come istantaneamente e straordinariamente mi risollevò il morale e lenì le mie piume arruffate. La camomilla, che ha un delicato sapore di mela dolce, è anche il tè da scegliere se i nervi influenzano la digestione: contiene composti che leniscono l’infiammazione e alleviano i crampi allo stomaco quando ne bevi un paio di bicchieri al giorno. Il tè potrebbe anche alleviare i sintomi della sindrome premestruale e le vampate di calore e potrebbe persino aiutare a prevenire i sintomi del diabete. Ginger: portalo a bordo di una barca Se la navigazione per i mari è nella tua lista di cose da fare quest’estate, fai un favore a te stesso nauseato e porta con te un thermos di tè freddo allo zenzero. Niente batte la capacità dello zenzero di alleviare il mal di mare e, del resto, è anche il massimo per prevenire la cinetosi, indipendentemente dai mezzi di trasporto — autobus, aerei, auto — che ti rendono verde. Melissa: esaltatore di tranquillità La melissa agrumata calma delicatamente i nervi e può anche rilassare il mal di testa da stress.

Ha una lieve azione antidepressiva e può alleviare l’insonnia se lo sorseggi prima di coricarsi. Menta piperita: bevanda rinfrescante Preparala da sola o aggiungi bustine di tè alla menta piperita al tuo normale tè nero o alle tisane. La menta piperita aggiunge un’esplosione di menta che ti darà energia e ti rinfrescerà nei pomeriggi estivi più caldi, inoltre aiuta a ridurre il gonfiore e calmare i disturbi della pancia. (Controlla anche le altre cose interessanti che la menta può fare!) Come preparare Mi piace preparare il tè freddo alle erbe sul lato forte in modo che resista alla diluizione quando aggiungi i cubetti di ghiaccio: 10 bustine di tè per litro d’acqua. Aggiungere acqua bollente a un recipiente resistente al calore, mettere le bustine di tè, coprire (questo è importante quando si prepara il tè medicinale — non si vuole che gli oli essenziali fuoriescano attraverso il vapore) e lasciare in infusione per 10 minuti. Spremi le bustine di tè e lascia raffreddare. Tutti questi tè sono disponibili in qualsiasi negozio di alimenti naturali.

Traditional Medicinals produce tè biologici di alta qualità. Quindi bevi, calmati e goditi l’estate. «» https://www.health.com/condition/sleep/jet-lag-tips-video200OK C’è qualcosa di peggio che arrivare alla destinazione dei tuoi sogni solo per sentirti esausto? O tornare a casa da un viaggio fantastico e dover andare a letto invece di mostrare il bagliore delle vacanze? Non la pensiamo così. Per aiutarti a viaggiare come un professionista, abbiamo raccolto sette trucchi geniali che riducono il jet lag in modo che tu possa fare jetset senza sbadigli. Guarda il video qui sopra per scoprire modi sani per mantenere la carica mentre viaggi attraverso fusi orari.

Buon viaggio! Prendi un po ‘di vitamina B e D: la vitamina B-12 aiuta a mantenere il corpo energizzato e la vitamina D mantiene sotto controllo i livelli di melatonina che promuovono il sonno. Mangia pesce per ottenere una dose di vitamina B-12 e trascorri un po ‘di tempo al sole (indossando SPF!) Per assorbire un po’ di vitamina D.Evita caffeina e alcol: mi dispiace dirlo, ma caffeina e alcol non vanno per aiutarti a rimanere sveglio. Sebbene siano entrambi stimolanti, la caffeina e l’alcol contribuiscono alla disidratazione, che può peggiorare il jet lag. Perdi il doppio espresso e la vodka soda finché l’orologio del tuo corpo non si è resettato. Idratare: hai cambiato latte e vino, ora è il momento di caricare il buon vecchio H2O. Bere acqua prima, durante e dopo il viaggio aiuterà ad alleviare il jet lag. GUARDA IL VIDEO: 6 allungamenti pre-volo da fare nella tua camera d’albergo per prevenire la formazione di coaguli di sangue Trova la tua luce: per ripristinare il tuo ritmo circadiano, aumenta l’esposizione alla luce naturale. Alba! Allungalo: lo yoga ha dimostrato di alleviare lo stress e aumentare l’energia, rendendolo l’attività perfetta prima o dopo il volo. Prendi un succo: un succo completamente naturale ti aiuterà a idratarti, inoltre i suoi nutrienti potrebbero rafforzare anche il tuo sistema immunitario.

Doppia vittoria. Prendi la melatonina: bere l’integratore da banco prima di andare a letto nel tuo fuso orario attuale può aiutare il tuo ciclo sonno / veglia a sincronizzarsi con la tua nuova posizione. «» https://www.health.com/condition/sexual-health/common-questions-gynecologists200OK Conosci la routine del controllo ginecologico: spogliati, indossa la veste di carta aperta sul davanti, scendi sul tavolo degli esami con il tuo piedi nelle staffe, trattieni il respiro per l’inserimento dello speculum, quindi concentrati su un punto lungo il soffitto per distrarti da ciò che il medico sta facendo tra le tue gambe. Quindi, se il tuo ginecologo è bravo, dedicherà del tempo per rispondere alle tue domande e preoccupazioni. CORRELATI: 3 modi in cui il tuo ginecologo può aiutarti a migliorare la tua vita sessuale È allora che il controllo diventa una routine per il tuo ginecologo, perché i pazienti tendono a porre le stesse domande, il che riflette quante donne sono ansiose o confuse sugli stessi argomenti. Per ottenere risposte senza dover aspettare fino al termine dell’esame annuale, abbiamo chiesto agli ostetrici le domande che ricevono più spesso, oltre alle loro risposte. Anche se nulla può sostituire una consultazione con il tuo medico, è utile sapere che non sei l’unico preoccupato per questi misteri medici. Tutti e tre i medici con cui abbiamo parlato hanno detto che questa è la loro domanda più comune.

Sfortunatamente, non è facile rispondere. «Non esiste un ciclo normale», afferma Alan Copperman, MD, direttore medico di Progyny, una società di fertilità con sede a New York. «E c’è questo grande mito che circonda il ciclo di 28 giorni, quando poche donne hanno effettivamente quel ciclo perfetto di 28 giorni». Invece di concentrarsi su quel ciclo mitico, consiglia ai suoi pazienti di capire cosa è normale per loro. Qualsiasi cambiamento nella tua solita esperienza — ad esempio, inizi a saltare periodi che non hai mai avuto prima, o il tuo periodo è improvvisamente più pesante e dura più a lungo del solito — può indurti che qualcosa potrebbe essere successo. Quindi puoi discuterne con il tuo medico e farti curare. CORRELATI: 6 cose che il tuo ciclo può rivelare sulla tua salute La definizione di un periodo pesante generalmente significa immergersi attraverso un assorbente o un tampone in un’ora o meno. Ma il ginecologo con cui abbiamo parlato ha aggiunto di più a questa linea guida: che il tuo flusso pesante influisce sulla qualità della tua vita. «Quando una donna ha le mestruazioni, non è insolito provare crampi e sanguinamento che richiede più tamponi o cambi di assorbenti al giorno», afferma il dott. Copperman. «Il flusso mestruale è una normale funzione riproduttiva ed è anormale solo quando interferisce con la vita di una donna.» «Se il flusso ti impedisce di andare al lavoro oa scuola, o ti impedisce di svolgere le tue solite attività, allora la situazione deve essere indirizzato dal tuo medico. Un forte sanguinamento può causare anemia, debolezza ed esaurimento, ma può essere trattato con il controllo delle nascite ormonale, afferma il dott.

Copperman. Un flusso molto intenso può anche essere il risultato di un problema alla tiroide, e non abbastanza donne stanno facendo controllare la tiroide, dice Prudence Hall, MD, ginecologa e fondatrice del Hall Center di Santa Monica, in California. «Con questi orrendi flussi pesanti, la prima cosa a cui penso è una condizione della tiroide di basso livello», afferma il dottor Hall. «» È solo che il 40% delle donne non ha la tiroide correttamente diagnosticata e viene persa. » CORRELATI: 7 sintomi dell’endometriosi che non dovresti mai ignorare Più celebrità parlano di avere l’endometriosi, il che significa che più donne si rendono conto che il dolore estremo che affrontano durante i loro periodi — così come altri sintomi tipici dell’endometriosi, come il dolore durante il sesso, un flusso lungo e problemi di fertilità possono essere causati da questa condizione. «Certamente se qualcuno ha il ciclo mestruale, lo incoraggerei a provare diverse pillole anticoncezionali o uno IUD», dice Mary Jane Minkin, MD, professoressa clinica di ostetricia e ginecologia alla Yale University Medical School. (Gli ormoni in questi metodi di controllo delle nascite possono aiutare a ridurre i crampi.) «Se quelli non funzionano, penso che controllare l’endometriosi sia una cosa ragionevole da fare.» «Una donna su 10 in età riproduttiva ha l’endometriosi, secondo il Endometriosis Foundation of America. La diagnosi dell’endometriosi può essere difficile; attualmente l’unico modo per sapere veramente è sottoporsi a una laparoscopia diagnostica, che è un intervento chirurgico mininvasivo. Ma se l’endometriosi è la causa dei sintomi, il trattamento può davvero cambiare la vita. Dice il dott.

Minkin: «» Se qualcuno ha l’endometriosi, abbiamo una buona varietà di cose da offrire in questi giorni «, inclusi farmaci ormonali e interventi chirurgici che eliminano le aderenze endometriali. Quando i ginecologi sentono questa domanda, diventano reali con i pazienti. «Questa è stata la mia battuta per anni: vuoi consigli su un collegamento davvero sicuro? Sì, si chiama vibratore «, dice il dottor Minkin. «La contraccezione è abbastanza buona in questi giorni, ma il problema è che anche con i preservativi usati fedelmente, non ti protegge completamente dalle malattie sessualmente trasmissibili.» I preservativi possono rompersi, esponendoti potenzialmente a malattie sessualmente trasmissibili batteriche come la gonorrea e la clamidia. Nel frattempo, le malattie sessualmente trasmissibili come l’herpes e l’HPV vengono trasmesse tramite il contatto pelle a pelle e i preservativi non coprono tutto il pacchetto di un ragazzo. Per la protezione della gravidanza, i medici con cui abbiamo parlato hanno fornito il loro supporto dietro uno IUD, che è efficace per oltre il 99%. «L’ob-gyn di oggi è un grande fan dello IUD per proteggere l’autonomia riproduttiva di una donna», afferma il dottor Copperman. «Penso che stiano aumentando in uso perché sono sicuri, sono efficaci, non sono dipendenti dall’utente. Hai tutti i vantaggi di un contraccettivo efficace senza gli svantaggi di doverti preoccupare della pillola. » Un altro metodo quasi perfetto è l’impianto di controllo delle nascite. CORRELATO: 9 cose da sapere sul controllo delle nascite ora Questo rovescio della medaglia alla domanda sopra è qualcosa che gli ostetrici sentono continuamente, poiché il ticchettio dell’orologio biologico di un paziente mette la creazione di bambini in prima linea nella sua mente. Sebbene ci siano alcuni fattori che non puoi cambiare quando si tratta di fertilità, come la tua età o una condizione preesistente che può rendere più difficile il concepimento, il tuo medico può consigliarti sulle abitudini di vita che possono aumentare le tue probabilità di gravidanza, come mangiare bene e non fumare. Gli ostetrici con cui abbiamo parlato hanno anche detto che in questi giorni esistono test che possono aiutare le donne a farsi un’idea di quanto sono feroci e conoscere le loro opzioni quando si tratta di riproduzione assistita (come la fecondazione in vitro o l’uso di ovuli di donatori). «La donna di oggi ha davvero il potere di presentarsi in uno studio ginecologo o endocrinologo e chiedere un controllo riproduttivo e un esame del sangue o un’ecografia», afferma il dott.

Copperman. «Può ottenere informazioni reali e utilizzabili e questo è un cambiamento entusiasmante nella storia dell’assistenza sanitaria femminile». «L’ansia è molto alta intorno alla riproduzione e il modo migliore per contrastare l’ansia è assumere il controllo del problema», dice. «» Il modo in cui ottieni il controllo è con la conoscenza. Possiamo rendere le persone meno ansiose rispondendo a queste domande «. «» https://www.health.com/condition/pregnancy/later-pregnancy-sharper-memory200OK Le donne che hanno figli più tardi nella vita sono spesso avvertite dei rischi, come le complicazioni della gravidanza. Ma ora ci sono buone notizie per coloro che aspettano: secondo un nuovo studio, le mamme che hanno l’ultimo figlio all’età di 35 anni o più possono avere ricordi migliori mentre invecchiano rispetto alle donne che rimangono incinte quando sono più giovani. Per le donne che non vogliono avere figli subito, o non possono, questa è la seconda notizia incoraggiante in meno di una settimana. Uno studio dell’Università della California di San Diego ha recentemente scoperto che anche le mamme «anziane» (oltre i 25 anni quando hanno partorito per la prima volta) avevano l’11% di probabilità in più di vivere fino ai 90 anni. Non è chiaro perché avere un bambino più tardi nella vita aiuterebbe la tua memoria, ma quelle donne potrebbero sperimentare un’ondata di estrogeni e progesterone più tardi nella vita, afferma l’autore principale Roksana Karim, MD, assistente professore di medicina clinica preventiva presso l’Università di Keck School of Medicine della California meridionale. Negli studi sugli animali, questi ormoni hanno dimostrato di favorire la funzione e la crescita del cervello.

Gli scienziati sanno anche che, negli esseri umani, gli estrogeni e il progesterone diminuiscono dopo la menopausa. E spesso, così fanno le abilità cognitive come la memoria. Avere livelli più alti di questi ormoni in età avanzata può avere un effetto protettivo, hanno ipotizzato la dott.ssa Karim ei suoi colleghi. CORRELATI: 15 fattori che influenzano la fertilità di una donna Nello studio, i ricercatori hanno fornito a 830 donne in post-menopausa una serie di test per misurare diversi tipi di memoria, attenzione e concentrazione, pianificazione, percezione visiva e tempo di reazione. Hanno anche registrato la loro storia riproduttiva, incluso quando hanno iniziato le mestruazioni, sono rimaste incinte e hanno usato il controllo delle nascite. (I ricercatori non hanno chiesto informazioni sui trattamenti per la fertilità, quindi non è noto se qualcuno delle donne li abbia usati.) Dopo aver preso in considerazione altri fattori come l’età, la razza, l’etnia, il reddito e l’istruzione, i ricercatori hanno determinato che le donne che hanno avuto la loro ultima gravidanza dopo i 35 anni ha ottenuto il punteggio più alto nei test di memoria verbale (che comportavano la ripetizione di un elenco di parole o il racconto di una storia dopo essere stati distratti).

Le donne che avevano almeno 24 anni durante la loro prima gravidanza avevano anche una migliore funzione esecutiva — una misura del controllo dell’attenzione, della memoria di lavoro, del ragionamento e della risoluzione dei problemi — rispetto a quelle che erano rimaste incinte prima.

Читайте так же:

14 19 16 07 10 11 20 17

Комментарии запрещены.

Рубрики
Последние публикации
Материалы для утепления